Unioncamere Lombardia

ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2012
Responsabilità sociale di impresa
Nel 2003 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha avviato una collaborazione con Unioncamere per il progetto del governo italiano Corporate Social Responsibility - Social Commitment (CSR-SC), presentato durante una conferenza tenuta a Venezia, nel novembre 2003 (semestre di Presidenza dell'UE). Il protocollo di intesa:

  • promuove azioni di sostegno alla diffusione della cultura della responsabilità sociale nel mondo delle imprese
  • costituisce un servizio d'assistenza consulenziale alle imprese per supportarle nell'attività di autovalutazione e realizzazione del Social Statement
  • collabora con il Ministero del Lavoro nel processo di adattamento del set d'indicatori a specifici settori industriali, anche attraverso test pilota opportunamente preparati.

Un po' di storia:

- Il Libro Verde della Commissione Europea "Promuovere un quadro europeo per la responsabilità sociale delle imprese" del luglio 2011 definisce la CSR come integrazione volontaria di considerazioni ambientali e sociali nelle operazioni di impresa, al di là delle prescrizioni legali e degli obblighi contrattuali;

- Unioncamere Lombardia e il Sistema camerale lombardo sono attivi sul tema dal 2002 e ha constituito  un gruppo di lavoro intercamenrale dedicato;

- a seguito del Protocollo d'Intesa sottoscritto nel 2003 dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali  e da Unioncamere Italiana sono stati costituiti presso le Camere di Commercio degli Sportelli fisici e virtuali dedicati alla CSR che prevedono di:

- promuovere la diffusione dei una cultura di CSR

- organizzare eventi informativi e formativi rivolti alle imprese

- costituire un servizio di consulenza alle imprese

 - la Commissione Europea ha ripreso e sottoloineato nella propria comunicazione COM (2011) 681 del 25 ottobre 2011 l'importanza del ruolo delle Pubbliche Amministrazioni in tema di CSR con particolare riferimento alla diffusione di nuove prassi e all'importanza delle politiche nazionali e subnazionali.