Unioncamere Lombardia

ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2018
Valorizzazione della cultura

La ridefinizione delle funzioni camerali (D.lgs. 219/16) ha portato una rinnovata attenzione al ruolo della cultura quale volàno di sviluppo dell’economia locale, per gli evidenti riflessi economici che non si limitano all’indotto sul turismo. Le competenze camerali consolidano progettualità e strategie in raccordo con la programmazione che deriva dalla legge regionale 25/2016 sulla cultura.
 

Promozione della Cultura

  • valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo in Lombardia: finalizzato a mappare qualitativamente gli attrattori territoriali turistici e culturali mettendo a sistema le migliori pratiche imprenditoriali per renderle fruibili come supporto alla definizione delle politiche di sviluppo economico nel comparto
  • attività di ricerca sui siti UNESCO lombardi, finalizzate a valutarne l’attrattività e a migliorarne le performance, costituendo azioni di supporto alla creazione di un distretto dei siti UNESCO lombardi, in collaborazione con la DG Autonomia e Cultura di Regione Lombardia
  • creazione di un percorso di accompagnamento ai territori per la presentazione di progettualità sui bandi regionali relativi ai Piani Integrati della Cultura previsti dalla Legge regionale 25/2016
  • CULT City: co-finanziare programmi di intervento promossi dai comuni capoluogo di provincia in sinergia con i soggetti pubblici e privati finalizzati alla valorizzazione turistica del patrimonio culturale

Il supporto alle imprese culturali e creative

  • realizzazione di uno studio per una definizione del settore culturale e creativo che supporti il territorio e la messa a punto di politiche strutturate
  • matching tra imprese tradizionali e imprese culturali e creative per la realizzazione di progetti condivisi, con evidenti benefici in termini di innovazione per le imprese culturali creative e di imprenditorialità per le imprese culturali e creative

Per informazioni bandoicc@lom.camcom.it